ItalianEnglishFrenchGermanSpanish

App Kivjo

Kivjo è un’app per creare, gestire e archiviare documenti in cloud in maniera innovativa rispetto agli archivi online attualmente esistenti. 

creare app per gestire documenti

È inoltre prevista una specifica funzionalità di ricerca tramite parole chiave applicate ai file in fase di memorizzazione e la possibilità di applicare immagini di copertina.

creare app per gestire documenti

Funzionalità

Dopo aver creato il proprio account, l’utente potrà accedere alle funzionalità della piattaforma.  In particolare, attraverso la funzione di upload l’utente avrà la possibilità di inserire i propri documenti.

L’upload potrà avvenire sia scansionando tramite la fotocamera del dispositivo e sia attraverso la gestione file del dispositivo. Inoltre, per i file di immagine si potrà regolare luminosità, saturazione e aggiungere del testo.

creare app per gestire documenti

Ogni documento  dovrà obbligatoriamente avere un titolo e delle parole chiave che lo descrivano. Per gestire al meglio i documenti all’interno dell’app, si dovranno creare delle cartelle sul momento oppure si potrà scegliere tra quelle create in precedenza. L’inserimento di parole chiave serve per facilitare la ricerca.

creare app per gestire documenti

Cartelle e sottocartelle

Il principio di suddivisione dei file in cartelle e sottocartelle è il medesimo di un qualsiasi file manager presente su smartphone e su computer, tuttavia, rispetto ai gestori classici, Kivjo prevee la possibilità, oltre che di rinominare la cartella, anche di inserire un’immagine di copertina e delle parole chiave per renderli reperibili più velocemente. Cliccando su ogni cartella si potrà vederne il contenuto e cliccando su ogni file lo si potrà aprire, scaricare nella memoria del dispositivo, oppure modificare o eliminare.

Tramite l’apposita barra di ricerca si potranno ricercare cartelle e file inserendo o una parola del titolo o una parola chiave.

creare app per gestire documenti

Condivisione

I file e le cartelle potranno essere condivisi con altre persone. Sarà sufficiente cliccare su “condividi” e inviare il link per accedere ad altri utenti tramite messaggistica istantanea o posta elettronica. Chi non avesse ancora l’applicazione selezionata riceverà un invito a scaricarla. Potranno essere anche contrassegnati con una password in modo tale da aumentare la privacy

Funzionalità

Dopo aver creato il proprio account, l’utente potrà accedere alle funzionalità della piattaforma.  In particolare, attraverso la funzione di upload l’utente avrà la possibilità di inserire i propri documenti.

L’upload potrà avvenire sia scansionando tramite la fotocamera del dispositivo e sia attraverso la gestione file del dispositivo. Inoltre, per i file di immagine si potrà regolare luminosità, saturazione e aggiungere del testo.

Ogni documento  dovrà obbligatoriamente avere un titolo e delle parole chiave che lo descrivano. Per gestire al meglio i documenti all’interno dell’app, si dovranno creare delle cartelle sul momento oppure si potrà scegliere tra quelle create in precedenza. L’inserimento di parole chiave serve per facilitare la ricerca.

Cartelle e sottocartelle

Il principio di suddivisione dei file in cartelle e sottocartelle è il medesimo di un qualsiasi file manager presente su smartphone e su computer, tuttavia, rispetto ai gestori classici, Kivjo prevee la possibilità, oltre che di rinominare la cartella, anche di inserire un’immagine di copertina e delle parole chiave per renderli reperibili più velocemente. Cliccando su ogni cartella si potrà vederne il contenuto e cliccando su ogni file lo si potrà aprire, scaricare nella memoria del dispositivo, oppure modificare o eliminare.

Tramite l’apposita barra di ricerca si potranno ricercare cartelle e file inserendo o una parola del titolo o una parola chiave.

Condivisione

I file e le cartelle potranno essere condivisi con altre persone. Sarà sufficiente cliccare su “condividi” e inviare il link per accedere ad altri utenti tramite messaggistica istantanea o posta elettronica. Chi non avesse ancora l’applicazione selezionata riceverà un invito a scaricarla. Potranno essere anche contrassegnati con una password in modo tale da aumentare la privacy

Prossimamente disponibile su tutti gli stores iOS e Android

Vuoi sviluppare un’app e-commerce? Richiedi un preventivo

Si prega di attendere ...